Home News Pakistan. L’aiuto di Sarkozy al governo pakistano per instaurare democrazia

Pakistan. L’aiuto di Sarkozy al governo pakistano per instaurare democrazia

0
42

Il ministro degli esteri francese, Bernard Kouchner, giunto a Islamabad, ha offerto aiuto al presidente pachistano, Pervez Musharraf, nelle indagini sulla morte della Bhutto e per realizzare il processo democratico in Pakistan.

Il governo pakistano Pakistan si è dichiarato "aperto"all'aiuto dall'estero nelle inchieste sulla morte di Benazir Bhutto. Lo ha dichiarato il portavoce del ministro degli esteri, Mohammed Sadiq, secondo cui "il governo è mpegnato in un'inchiesta approfondita e trasparente e resta aperto a ogni aiuto straniero".

L'annuncio è arrivato al termine dell'incontro che il presidente Musharraf ha avuto con il ministro degli esteri francese, Bernard Kouchner, primo esponente di governi stranieri ad arrivare in Pakistan dopo la morte della Bhutto.

Kouchner ha offerto al Pakistan l'aiuto di esperti francesi nell'inchiesta e il presidente ha definito 'molto interessante' la proposta del presidente francese Nicolas Sarkozy. In una lettera consegnata a Musharraf tramite Kouchner, Sarkozy ha anche offerto aiuto per realizzare il processo democratico in Pakistan.

Gia' ieri il primo ministro pachistano Soomro aveva dato il benvenuto ad eventuali apporti stranieri alle indagini, ribadendo quanto Musharraf aveva gia' detto al primo ministro britannico, Gordon Brown

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here