Pakistan. Missili Usa contro una scuola religiosa: 6 morti

LOCCIDENTALE_800x1600
LOCCIDENTALE_800x1600
Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

Pakistan. Missili Usa contro una scuola religiosa: 6 morti

08 Settembre 2008

Raid aereo Usa in Pakistan.

Diversi missili americani hanno colpito una scuola religiosa nel nord Waziristan provocando la morte di 6 persone e il ferimento di molte altre.

Secondo fonti pachistane, l’obiettivo del raid era Jalauddin Haqqani, un capo talebano, veterano della guerra contro le truppe sovietiche in Afghanistan, che gli americani descrivono come uno dei nemici più pericolosi.

La televisione satellitare in lingua araba, Al Jazeera, citando fonti di suicurezza locale, ha affermato che "due missili avrebbero colpito la scuola appartenente al capo talebano locale, Jalauddin Haqqani che non era in sede al momento dell’attacco", come riferito da suo figlio.

+