Home News Pakistanan, leader Lega Musulmana: soluzione vicina

Pakistanan, leader Lega Musulmana: soluzione vicina

0
16

Il presidente pachistano, Pervez Musharraf, potrebbe mettere fine allo stato di emergenza in Pakistan in due o tre settimane. A dare l’annuncio è Chaudhry Shujaat Hussain, leader della Lega Musulmana del Pakistan, il partito che sostiene Musharraf.

"Sono sicuro - ha spiegato il leader del partito di governo - che tutto questo finirà nel giro di 2-3 settimane perché il presidente è consapevole delle conseguenze di un eventuale protrarsi dello stato di emergenza".  La Lega Musulmana del Pakistan, ha concluso Hussain, è comunque pronta a dialogare con la leader dell'opposizione Benazir Bhutto.

 Intanto la Bhutto è a Islamabad per colloqui con i leader dell'opposizione. Il Consiglio Unito di Azione, una coalizione politico religiosa, ha garantito la sua presenza, mentre la Lega musulmana pachistana dell'ex primo ministro Nawaz Sharif li ha disertati.

L'obiettivo della manifestazione è aumentare le pressioni su Musharraf per indurlo a rinunciare al ruolo di comandante dell'esercito e svolgere delle elezioni.

Per ora l’ipotesi più accreditata è che le lezioni si svolgeranno a gennaio, ma ancora il generale, che è salito al potere grazie ad un colpo di Stato, non si è espresso a riguardo.

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here