Pavia. Donna che voleva figlio dal marito in coma, è morto l’uomo

Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

Pavia. Donna che voleva figlio dal marito in coma, è morto l’uomo

09 Giugno 2009

E’ morto l’uomo in coma al quale era stato prelevato il liquido seminale per fecondare la moglie e avere un figlio.

Nei giorni scorsi i giudici del Tribunale di Vigevano (Pavia) si erano opposti all’inseminazione artificiale asserendo l’impossibilità di ricostruire con certezza il suo desiderio di paternità.

La donna aveva preannunciato ricorso in Cassazione. L’uomo era ricoverato all’ospedale San Matteo di Pavia.