Home News Pd, l’ufficio di presidenza dice “no” a Pannella

Pd, l’ufficio di presidenza dice “no” a Pannella

1
55

Il leader radicale Marco Pannella non potrà partecipare come candidato alle primarie per la segreteria del Partito democratico. Lo ha stabilito l'ufficio di presidenza del nascituro soggetto politico unitario, riunitosi questa mattina nella sede di piazza Santi Apostoli a Roma.

I sei membri che compongono l'organismo (Maurizio Migliavacca, Antonello Soro, Mario Barbi, Vittoria Franco, Patrizia Toia e Lella Massari) avrebbero maturato la valutazione secondo la quale la candidatura di Marco Pannella risulta nettamente in contrasto con il regolamento e lo spirito della Costituente del Partito democratico.

  •  
  •  

1 COMMENT

  1. Il nuovo partito aperto…
    Nonostante che Pannella non abbia incarichi in Radicali Italiani e che è da 20 anni che promuove un sistema bipolare formato da un partito conservatore e uno democratico secondo i saggi non è degno di candidarsi.
    Io sapevo che in democrazia sono gli elettori a decidere chi và bene e qui no. I catto-comunisti invece hanno sistemi più sbrigativi.
    W il nuovo partito aperto!!!

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here