Pd: Rizzo, americanizzazione della politica

LOCCIDENTALE_800x1600
LOCCIDENTALE_800x1600
Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

Pd: Rizzo, americanizzazione della politica

15 Ottobre 2007

Marco Rizzo (Comunisti italiani) ha commentato la nascita del nuovo Partito democratico definendolo come “un processo di americanizzazione della società politica italiana”.

”Spero che questa partecipazione alle primarie- ha continuato -si possa poi trasformare in un protagonismo di queste persone, ma ho qualche dubbio perchè i partiti del leader richiamano le persone quando si vota e poi, dopo, le persone non contano più ‘.

Secondo Rizzo, il problema sono “le forze critiche della società e c’è il rischio che un partito da un lato e un partito dall’altro – ha concluso – si assomiglino molto e che le forze più deboli del Paese non siano più rappresentate”.