Home News Pdl. Leone: “Nessuna sorpresa da Pontida, la maggioranza è salda”

Pdl. Leone: “Nessuna sorpresa da Pontida, la maggioranza è salda”

0
49

"C'è un'opposizione che vive sperando nelle disgrazie altrui, piuttosto che puntare sulle proprie proposte politiche, alternative a quelle della maggioranza. Ora tutti guardano a Pontida e al raduno della Lega, auspicando una sorpresa che non ci sarà, perché l'alleanza di governo è solida e se ne avrà conferma il prossimo 22 giugno", giorno della verifica parlamentare richiesta dal Capo dello Stato Giorgio Napolitano. Lo ha detto Antonio Leone (Pdl), vicepresidente della Camera.

Per il parlamentare pidiellino è un errore che il Pd, dopo la vittoria del no sul referendum, chieda le dimissioni del governo. "Se in Spagna, Francia, Portogallo, Germania, Inghilterra i vari governi avessero rassegnato le dimissioni dopo le recenti, sonore batoste elettorali di mezzo termine, avremmo mezza Europa senza guida". Per Leone il vero problema è che in Italia si considera l’esito di un referendum un buon motivo per mettere in difficoltà un governo.

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here