Home News Pensioni in stallo ma Bonanni smorza i toni

Pensioni in stallo ma Bonanni smorza i toni

0
49

"Credo che ci siano le condizioni per apprezzare questo atto di volontà del Governo. Ci fa sperare che la prossima settimana si possa continuare a costruire un accordo". QUeste le parole del segretario generale della Cisl, Raffaele Bonanni, al termine del tavolo tra Governo-parti sociali sulle pensioni.

Commentando la riunione Bonanni ha poi sottolineato come sia "importantissimo il fatto che il Governo abbia avuto la sensibilità e il rispetto di dimostrare di voler tener fede a quanto costruito in questo tempo. Una cosa che ci incoraggia in un cammino di responsabilita''.

Il leader della Cisl ha poi ricordato le misure più significative illustrate dall'Esecutivo, come la conferma dei 2,5 miliardi, di cui 1,3 per la rivalutazione delle pensioni basse, per cui si dovrà definire la platea; la conferma di 200 milioni per la totalizzazione dei contributi e il riscatto delle lauree; i 700 milioni per gli ammortizzatori sociali e i 300 milioni per la produttività nella contrattazione decentrata.

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here