Home News Per il “Times”, Biden e la Harris persone simbolo del 2020. Visto il 2020, sicuro che sia un complimento?

L'uovo di giornata

Per il “Times”, Biden e la Harris persone simbolo del 2020. Visto il 2020, sicuro che sia un complimento?

0
185

Non si sono ancora nemmeno riuniti i grandi elettori per la proclamazione ufficiale – anzi, a dirla tutta, visti i ricorsi pendenti in Corte Suprema ancora neanche si sa con certezza chi siano i grandi elettori – ma già il “Time” ha consacrato a Joe Biden e a Kamala Harris la tradizionale copertina dedicata alla “persona dell’anno”. Il motivo? Perché avrebbero cambiato la storia d’America.

Certo, ai riconoscimenti intempestivi la storia della Casa Bianca è avvezza: basterà ricordare il Nobel per la Pace attribuito a Barack Obama subito dopo la sua elezione alla presidenza agli Stati Uniti, un premio alle buone intenzioni che la storia degli otto anni successivi ha poi certificato come pessime.

Stavolta tuttavia, visto il contesto di polemiche e di incertezza che ha fin qui segnato il post-elezioni presidenziali, la copertina del “Times” ha un che di surreale. Ma poi, siamo così sicuri che essere definiti persone-simbolo del 2020 sia proprio un complimento? Forse il settimanale ha voluto dire che un anno così di merda non poteva concludersi altrimenti?

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here