Pirati della strada. Pedone travolto e ucciso vicino Frosinone

LOCCIDENTALE_800x1600
LOCCIDENTALE_800x1600
Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

Pirati della strada. Pedone travolto e ucciso vicino Frosinone

22 Gennaio 2010

Lo hanno investito e poi lasciato in fin di vita sul ciglio della strada. Soccorso da un automobilista è stato trasportato all’ospedale di Pontecorvo dove è morto poco dopo a causa dei traumi riportati. La vittima è Gianni Di Pastena, di 67 anni, investito da un pirata della strada che non ha neppure tentato di soccorrerlo.

È accaduto nella tarda serata di ieri lungo la provinciale che da Pontecorvo conduce ad Esperia. Un automobilista che sopraggiungeva presumibilmente ad alta velocità, ha preso l’uomo in pieno mentre camminava a piedi scaraventandolo sul ciglio della strada. Il pirata non si è neppure fermato e ha proseguito indisturbato.

Dopo alcuni minuti la vittima, in fin di vita, è stata soccorsa da un automobilista di passaggio che lo ha caricato in auto e trasportato in ospedale. Giunto al Pronto soccorso di Cassino i medici hanno potuto fare ben poco perchè l’uomo alcuni minuti dopo il suo arrivo è deceduto. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della Compagnia di Pontecorvo per raccogliere tutte le informazioni necessarie e cercare quindi di chiarire la dinamica dell’incidente. La salma di Gianni Di Pastena si trova a disposizione dell’autorità giudiziaria.