PPE, Giovani Ncd: “Nostro ingresso in EDS impulso per costruzione area popolare in Italia”

LOCCIDENTALE_800x1600
LOCCIDENTALE_800x1600
Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

PPE, Giovani Ncd: “Nostro ingresso in EDS impulso per costruzione area popolare in Italia”

02 Marzo 2015

"Dopo un anno intenso di lavoro, i giovani del Nuovo Centrodestra entrano a far parte della famiglia dell’EDS (European Democrat Students), organizzazione ufficiale studentesca del PPE. È un risultato importante che noi giovani rivendichiamo con orgoglio e soddisfazione", dichiara Matteo Doria, delegato agli esteri per i giovani NCD, a margine della Winter University di EDS svoltasi a Bruxelles lo scorso weekend. "Occorre dapprima ringraziare chi ci ha aiutati ed incoraggiati in questo percorso: Eva Majewski, Chairwoman di Eds, e Virgilio Falco, presidente di Studicentro e membro del Bureau di Eds, così come congratularci per l’ottimo lavoro svolto dal nostro delegato Matteo Doria. Il nostro movimento è ancora nella sua fase genetica ma si farà sicuramente portavoce tra le nuove generazioni dei valori del popolarismo europeo e siamo certi che questo primo passo sarà di impulso per la costruzione di una grande area popolare in Italia anche in campo giovanile". Concludono Michelangelo Chinni e Diana Fabrizi, membri rispettivamente della Direzione Nazionale e dell’Assemblea Nazionale del Nuovo Centrodestra.