Home News Prc incassa la sconfitta e Giordano attacca Prodi

Prc incassa la sconfitta e Giordano attacca Prodi

0
33

''A Prodi voglio dire una cosa sola: non si può più stare in mezzo al guado. Bisogna difendere il nostro blocco sociale di riferimento e avviare, già a partire dal Dpef, una politica di risarcimento sociale. Altrimenti saremo travolto tutti''. Così il segretario del Prc Franco Giordano, all'indomani dell'insuccesso della manifestazione anti-Bush di Piazza del Popolo, in un'intervista pubblicata su La Repubblica.
Giordano ha aggiunto: "Il campanello d'allarme delle amministrative è univoco, suona per tutti. C'è un problema drammatico delle classi popolari. Di disincanto e di disaffezione, un elemento acuto di sofferenza. In tante parti del Nord, ma non solo''. Ancora: ''Per tornare a dialogare con quei settori - prosegue - dobbiamo essere limpidi e dare seguito alle promesse della campagna elettorale: abolizione dello scalone, lotta alla precarieta', aumenti retributivi. Tutto questo deve essere nel Dpef, a cominciare dall'extragettito. E' evidente una spinta fortissima da parte di certi settori, di cui Montezemolo è il portavoce, di utilizzare quelle risorse evitando la redistribuzione sociale. Sarebbe il programma di un governo istituzionale. Prodi dunque non deve stare più in mezzo al guado''.

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here