Quanto durerà la “luna di miele”?

Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

Quanto durerà la “luna di miele”?

17 Giugno 2008

Avete visto, è spuntata una nuova rubrica! L’abbiamo chiamata "Luna di miele" e non è difficile intuire a cosa è dedicata. Nel logo si vede una limousine addobata per le nozze sul cui cofano campeggia la B di Berlusconi. Questo perchè vogliamo seguire il presidente del Consiglio nel suo viaggio di nozze col paese. Vedere se dura e quanto dura, cosa mette alla prova questa luna di miele tra il Cav. e gli italiani e cosa invece la rafforza e la sostiene.

Il curatore è Giovanni Lombardo, giornalista politico ed economico di esperienza, di sguardo accurato. Con lui seguiremo le evoluzioni di questo governo, i sondaggi sulla sua popolarità, gli errori e le trovate di comunicazione, i tic e le sorprese che possono rovinare o prolungare una luna di miele.

A insindacabile giudizio del curatore (che però potrà essere confortato dai vostri commenti e valutazioni) la rubrica terminerà con la fine della "luna di miele".

Verrà un momento infatti in cui le inevitabili asperità del governare, l’impossibilità di fare tutti contenti, la necessità di fare scelte anche impopolari, infrangeranno quell’imponderabile idillio tra un paese e il suo governo che ne caratterizza l’avvio.

Non sarà necessariamente un male: finita la luna di miele gli sposi tornano a casa e si misurano con i problemi di tutti i giorni. Si cambia passo e si cambia prospettiva.

Verrà quel momento anche per il Berlusconi IV. Aiutateci a capire quando sarà arrivato…