Regionali. Rocco Palese candidato del Pdl a Governatore della Puglia

LOCCIDENTALE_800x1600
LOCCIDENTALE_800x1600
Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

Regionali. Rocco Palese candidato del Pdl a Governatore della Puglia

24 Gennaio 2010

I Coordinatori Nazionali del Pdl, sentito il Presidente Silvio Berlusconi, d’intesa con il Coordinamento Regionale della Puglia e con il Ministro per i Rapporti con le Regioni, Raffaele Fitto, hanno designato Rocco Palese quale candidato per la Presidenza della Regione Puglia, invitando tutte le altre forze politiche alternative alla sinistra a convergere unitariamente sulla sua candidatura. È quanto scritto in una nota.

Intanto, alle 21 sono finite le primarie del centrosinistra che si sono svolte in oltre 200 seggi delle sei province pugliesi e che vedono contrapposti il governatore uscente, Nichi Vendola (Sinistra, ecologia e libertà) e il deputato del Pd Francesco Boccia. Per i due si tratta di una sorta di rivincita dopo le primarie del 16 gennaio 2005 vinte da Vendola con il 51% dei voti.

Secondo i dati raccolti dal comitato organizzatore per Vendola presidente, alle 17 sono 118.050 i cittadini pugliesi che hanno votato alle primarie del centrosinistra per le Regionali. Il dato è stato calcolato in base alle segnalazioni giunte al comitato dai seggi collocati in quasi tutti i comuni pugliesi.

"L’affluenza è buona ed essendo noi esperti di primarie le proiezioni ci dicono che supereremo i 170.000 votanti, e andremo oltre il numero di quelli che hanno votato alle primarie del Pd il 25 ottobre scorso". Lo ha detto Francesco Boccia, candidato del Pd alle primarie in Puglia che nel pomeriggio è passato dalla sede regionale del partito dove, a partire dalla chiusura dei seggi, convergeranno i dati provenienti dai seggi. Boccia, che non ha voluto fare previsioni sull’esito del voto, ha parlato di un "buon clima di partecipazione democratica".

Il Movimento Mpa di Pugli, invece, ha fatto sapere di voler dare il suo sostegno alla senatrice Adriana Poli-Bortone come candidata alla presidenza della giunta regionale pugliese. Lo ha deciso – informa in una nota – la segreteria regionale del Movimento Mpa di Puglia, convocata da Antonio Di Lollo, componente della Direzione Nazionale. Il movimento pugliese – si spiega – ha esaminato e condiviso gli intenti programmatici del Movimento "Io Sud", il movimento fondato dalla senatrice dopo che, poco meno di un anno fa, decise di non entrare nel Pdl quando il partito fu costituito. In ulteriori incontri – informa Mpa di Puglia – sarà definita la comune campagna elettorale.