Roma. 30enne accoltellato a Campo dè Fiori, non è grave

LOCCIDENTALE_800x1600
LOCCIDENTALE_800x1600
Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

Roma. 30enne accoltellato a Campo dè Fiori, non è grave

24 Gennaio 2010

Un uomo di 30 anni è rimasto ferito la scorsa notte dopo essere stato accoltellato in strada da tre persone. È accaduto in via dei Giubbonari, a pochi passi da Campo dè Fiori, zona della movida romana.

La vittima dell’aggressione, ricoverata nell’ospedale Umberto I con una prognosi di otto giorni, ha riportato una ferita lacero-contusa da arma da taglio al fianco sinistro. Secondo una prima ricostruzione fatta dai carabinieri della stazione di piazza Farnese, l’uomo, che lavora in un locale di Campo dè Fiori, si trovava in strada durante una pausa lavorativa quando è stato avvicinato da tre sconosciuti, visibilmente alterati, probabilmente a causa di qualche bicchiere di troppo.

È nata una lite violenta, per motivi da accertare, durante la quale il trentenne è stato colpito con una coltellata al fianco sinistro. I tre poi sono fuggiti per le vie limitrofe. Poco più di un anno fa, sempre nella zona di Campo dè Fiori, un giovane americano era stato accoltellato durante una rissa all’esterno di un pub.