Home News Roma, chiusa per 5 ore la metro C: assembramenti sulle navette. Esplode la rabbia dei pendolari

Trasporto pubblico a Roma

Roma, chiusa per 5 ore la metro C: assembramenti sulle navette. Esplode la rabbia dei pendolari

0
60

Da questa mattina e per 5 ore a Roma la circolazione sulla metro C è stata interrotta sull’intera tratta. Lo ha annunciato Atac stessa alle 5.30 di mattina, aggiungendo l’attivazione di bus sostitutivi tra San Giovanni e Pantano. La situazione è poi tornata alla normalità alle 10.30 con la riattivazione della linea. Ma il disagio è stato importante. Numerose le segnalazioni dei cittadini che questa mattina hanno segnalato assembramenti sulle navette messe a disposizione da Atac, una denuncia che si è trasformata presto in rabbia considerata la situazione legata alle norme anti-Covid. “Intera tratta bloccata di una metropolitana di recente costruzione è inammissibile per una città metropolitana”.

E ancora: “Autobus sostitutivi esistenti ma impossibile salire su. Ovviamente lo spazio intorno all’autista, chiuso nel gabbiotto del guidatore, vuoto e la gente appiccicata nel vero senso della parola”. “Almeno una spiegazione per questo enorme disagio, oppure un avviso sui bus sostitutivi e dove prenderli… noi paghiamo regolarmente abbiamo il diritto di avere spiegazioni”. “È inammissibile una cosa del genere soprattutto di questi tempi. Vergogna”. E alla fine un commento che suona come una sentenza: “Atac è l’immagine dell’Italia che non può farcela”.

«Atac svolgerà accertamenti approfonditi per chiarire le ragioni che hanno provocato la mancata apertura della linea C della metropolitana per indisponibilità di personale – si legge in un comunicato della azienda -. Il numero di agenti di stazione presenti a inizio turno, infatti, non era sufficiente per garantire l’esercizio in sicurezza della linea. Atac sta controllando i documenti giustificativi giunti in azienda da parte del personale assente, anche per valutare eventuali azioni davanti alle autorità».

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here