Home News Roma. Lieve malore per la Marcegaglia alla Farnesina: forse tracce di varechina

Roma. Lieve malore per la Marcegaglia alla Farnesina: forse tracce di varechina

0
50

Il presidente di Confindustria, Emma Marcegaglia, è stata colta da un lieve malore subito dopo l'arrivo alla seconda giornata della Conferenza degli ambasciatori che si sta svolgendo alla Farnesina.

Marcegaglia, che avrebbe dovuto tenere un intervento alla sessione plenaria, ha lasciato i lavori della Conferenza accompagnata da alcuni suoi collaboratori e si è diretta al Policlinico Gemelli di Roma per svolgere alcuni accertamenti sanitari.

Secondo quanto si è appreso, il suo stato di salute è buono. Secondo quanto si apprende a far sentire male la Marcegaglia sarebbe stato un liquido, forse acqua, ingerito dal numero uno di viale dell'Astronomia. Su questo ora starebbero indagando i rappresentanti del Nucleo antisofisticazione anche in ragione del fatto che, insieme al presidente di Confindustria, si è sentito male anche il vicesegretario del ministero degli Esteri, Carlo Maria Oliva.

Secondo la ricostruzione di fonti presenti alla conferenza infatti, Marcegaglia si è limitata a bere un bicchiere di acqua, di cui subito ha notato il sapore anomalo. Poco dopo aver bevuto l'acqua, Marcegaglia ha accusato disturbi di stomaco, che l'hanno indotta a recarsi al Gemelli. Secondo i primi sospetti, il malore potrebbe essere stato causato da un residuo di varechina o di un forte detersivo, usata probabilmente nel lavaggio di recipienti e bicchieri.

Il presidente di Confindustria ha già lasciato il Policlinico, dove si è trattenuta per circa due ore. Poco dopo è tornata alla Farnesina, dove ha tenuto un breve discorso di saluto e si è intrattenuta col ministro Franco Frattini che, oltre ad esprimerle il proprio rammarico, attendeva di constatare la sua definitiva ripresa. Fonti mediche riferiscono che tornerà nel pomeriggio per per la "rivalutazione dello stato di salute a scopo precauzionale" .

 

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here