Home News Roma. Trovato ordigno nella linea B della metropolitana

Roma. Trovato ordigno nella linea B della metropolitana

0
18

Un ordigno è stato trovato stamani ad una fermata della metro B della Capitale. Lo rende noto un comunicato dell'Atac. Questa mattina, attorno alle ore 10.00, -informa la nota- "un operatore dell'Atac ha rinvenuto presso il 'binario tronchino' (nell'area in cui vengono effettuate le manovre dei treni) della stazione della metropolitana linea B Rebibbia, un oggetto sospetto all'interno di un vagone". Sono state immediatamente allertate le Forze dell'Ordine e i Vigili del Fuoco, che, intervenuti sul posto, hanno provveduto ad isolare l'area e stanno procedendo alle verifiche. Il pacco secondo quanto si apprende è stato trovato su un treno da un macchinista. All'interno c'erano dei tubi e polvere pirica. Verifiche sono in corso da parte dei carabinieri per accertare se il pacco poteva esplodere e l'eventuale potenziale. L'area è stata messa in sicurezza.

"L'annuncio è preoccupante: è stato ritrovato un ordigno nella metropolitana Rebibbia". Così il sindaco di Roma Gianni Alemanno, a margine di una conferenza stampa dà ai giornalisti la notizia del ritrovamento da parte dell'Atac di un oggetto sospetto all'interno di un vagone della metro B. "Gli artificieri stanno verificando di cosa si tratti, se di un ordigno pericoloso in grado di esplodere o di un oggetto inattivo - ha spiegato il sindaco - sapremo nelle prossime ore esattamente di cosa stiamo parlando. Per adesso l'area è stata isolata".

La stazione della metro B di Rebibbia, dove sarebbe stato rinvenuto il presunto ordigno, non è mai stata chiusa e la linea B e ancora i funzione. Secondo quanto si apprende il macchinista si sarebbe accorto della scatola dalla quale fuoriuscivano dei fili.

 

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here