Romania. Vince Basescu, i socialisti contestano la rielezione

LOCCIDENTALE_800x1600
LOCCIDENTALE_800x1600
Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

Romania. Vince Basescu, i socialisti contestano la rielezione

07 Dicembre 2009

Il presidente romeno Traian Basescu ha vinto il ballottaggio nelle elezioni presidenziali con il 50,37% dei voti, stando ai dati ufficiali forniti al 99% dello spoglio delle schede. Basescu viene così confermato alla guida del paese battendo lo sfidante Socialdemocratico Mircea Geoana che ha ottenuto il 49,63% dei voti.

Dopo lo spoglio dei voti, il sindaco di Sibiu Klaus Johannis, sostenuto per l’incarico di premier dai socialdemocratici e liberali, lascia la gara e riconosce la vittoria del presidente in carica. "Ieri sera dopo gli exit poll, abbiamo avuto un risultato, però oggi, dopo lo spoglio reale, abbiamo un risultato diverso", ha detto Johannis. "Per me questo percorso si conclude qui", ha detto Johannis, precisando che rimarrà sindaco di Sibiu (centro).

Ieri sera, due sondaggi commissionati da tv private in contrasto con Basescu, indicavano un vantaggio di circa il 2% per Geoana, che subito aveva celebrato la vittoria assieme ai liberali che lo avevano sostenuto. Un altro sondaggio presentato dalla tv pubblica indicava un vantaggio di Geoana di circa l’1%, mentre gli exit poll presentati dalla tv privata B1, favorevole a Basescu, indicavano un testa a testa al 50%. Al 99,1% dei voti scrutinati, Basescu veniva indicato al 50,37% e Geoana al 49,6%. I due candidati sarebbero divisi da appena 78mila voti. Il Ministero degli esteri ha precisato inoltre che nei 294 seggi aperti in 92 Paesi, dei 147.754 romeni che sono andati alle urne, 115.831 hanno votato per Basescu e 31.045 per Geoana.

Immediata la reazione dell’opposizione socialdemocratica che ha denunciato brogli al ballottaggio e ha affermato che contesterà il risultato del voto. Secondo i socialdemocratici dello sfidante Mircea Geoana, nello spoglio dei voti ci sarebbero stati dei brogli, lo ha affermato in una conferenza stampa il vicepresidente del partito socialdemocratico, Liviu Dragnea. Il partito non ha però presentato finora delle prove limitandosi ad annunciare che contesterà i risultati.