Home News Sciopero netturbini, Palermo invasa da immondizia

Sciopero netturbini, Palermo invasa da immondizia

0
35

Peggiora l'emergenza rifiuti a Palermo, dove da stamani la raccolta è ferma a causa dello sciopero dei netturbini. Gli operai dell'Amia, l'ex municipalizzata che si occupa della raccolta e dello smaltimento dell'immondizia, oggi sono scesi in piazza a manifestare. Sono preoccupati per il grosso deficit finanziario dell'azienda (circa 180 milioni di debito), che mette a rischio stipendi e tredicesime, e chiedono la ricapitalizzazione della società, che sull'orlo del fallimento.

Palermo, intanto, è sommersa dall'immondizia, che in alcune aree della città invade anche il manto stradale rendendo difficile anche la circolazione delle auto. Da tempo, infatti, l'Amia non riesce a garantire una raccolta dei i rifiuti regolare e i cassonetti rimangono stracolmi di rifiuti anche nelle vie dello shopping natalizio.

 

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here