Home News Scontri tra fazioni a Gaza: quindici morti

Scontri tra fazioni a Gaza: quindici morti

0
67

Sarebbero almeno 15 i morti a causa degli scontri in corso a Gaza tra militanti di Hamas e Fatah da lunedì mattina. Le ultime 24 ore di lotta intestina portano il bilancio ad un numero complessivo di 80 vittime da quando gli scontri sono iniziati, nel maggio scorso.


Sempre durante la giornata di martedì un colpo di mortaio ha raggiunto l'abitazione del Primo Ministro palestinese Ismail Haniyeh, nel campo profughi di Shati senza causare vittime. Prima di questo incidente, alcuni combattenti di Hamas hanno ucciso il principale funzionario del partito Fatah a nord di Gaza, Jamal al-Jediyan.


Anche il portavoce del Fatah, Maher Merkad è stato coinvolto negli scontri, visto che un gruppo di uomini di Hamas ha circondato la sua abitazione, sempre durante la giornata di martedì, non si hanno ulteriori dettagli in merito. Gli scontri degli ultimi giorni hanno anche contribuito a tenere lontano dai banchi di scuola circa ottantamila studenti palestinesi alle prese con il periodo di esami. Gli ultimi incidenti mettono in cattiva luce il governo di Unità Nazionale formatosi all'inizio di quest'anno che non riesce a tenere a bada la situazione.

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here