Home News Se Di Battista va a lezione da Togliatti

Bussole

Se Di Battista va a lezione da Togliatti

0
12

Con il ricorso ai precedenti storici, si è sempre giustificato tutto e il contrario di tutto. A suo tempo, con la denuncia del pericolo costituito dall'imperialismo americano, c'è stato chi - come Togliatti - ha giustificato i crimini di Stalin e anche i carri armati sovietici in Ungheria, ma vediamo che questa parte della lezione togliattiana è stata dimenticata da coloro che in questi giorni lo hanno esaltato in modo acritico.

Adesso il barbaro assassinio del giornalista americano viene giustificato richiamando il campo di Abu Ghraib e per mettere le mani avanti rispetto al fatto che esso fu una risposta al terrorismo delle Torri Gemelle quest'ultimo viene giustificato appunto con i delitti dell'imperialismo americano. Ma chi scrive queste pseudo-ricostruzioni storiche dimentica che la storia degli Usa è fatta di ombre ma specialmente di grandi luci, che noi dobbiamo ad essi sul piano internazionale e alla Dc di De Gasperi e ai Partiti laici sul piano interno se abbiamo vissuto tanti anni in libertà.

Comunque, qualunque versione dell'imperialismo e della politica di potenza può essere combattuta in modo democratico senza ricorrere al terrorismo. Chi ricorre al terrorismo ha in testa un pensiero selvaggio e chi lo giustifica, nel migliore dei casi, ha nel cervello un pensiero debole segnato da una incredibile subalternità culturale e anche psicologica nei confronti di chi esercita una violenza che è insieme fisica e mediatica e quindi può farsi coinvolgere e travolgere dalle più distruttive avventure.

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here