Home News Sfiducia a Bondi. Capezzone: “Azione politica pretestuosa”

Sfiducia a Bondi. Capezzone: “Azione politica pretestuosa”

1
71

La prospettiva di una mozione di sfiducia del terzo polo contro il ministro dei Beni culturali Sandro Bondi "appare letteralmente surreale". A dirlo è il portavoce del Pdl Daniele Capezzone.

Così Capezzone tende la mano al leader dell’Udc: "Casini non può non sapere che un larghissimo numero di italiani, indipendentemente dal proprio orientamento politico, considererebbe un atto di sfiducia contro il ministro Bondi come un'azione politica pretestuosa, frutto di pregiudizio politico". "Mi sembra – conclude – una prospettiva inverosimile, e c'è da augurarsi che chi vuol bene a Casini e lo stima lo dissuada dal commettere un così marchiano errore politico".

  •  
  •  

1 COMMENT

  1. Politica da terzo polo
    E via che si continua ad andare alla conta, una conta autoreferenziale ingiuriosa per l’elettore contribuente.

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here