Si capovolge barcone: morti 40 immigrati

Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

Si capovolge barcone: morti 40 immigrati

16 Giugno 2008

Almeno 40 immigrati sono affogati e altri cento sono dispersi dopo che il barcone su cui viaggiavano, partito dalla Libia e diretto in Italia, si è capovolto in mare.

Ecco i dettagli. Una nave con 150 clandestini africani diretta in Italia è affondata al largo delle coste libiche e le autorità di Tripoli hanno recuperato un sopravvissuto e 40 corpi. Ne ha dato notizia il ministero degli Interni egiziano, secondo cui l’imbarcazione è affondata il 7 giugno scorso dopo essere salpata dalla città libica di Zuwarah, nei pressi del confine tunisino. Il governo libico ha informato il governo del Cairo dell’incidente il 13 giugno scorso, perché ritiene che a bordo della nave ci siano 12 passeggeri di origine egiziana.