Home News Siria. Arrestati più di 250 dissidenti a Banias

Siria. Arrestati più di 250 dissidenti a Banias

0
45

Sarebbero più di 250 i dissidenti arrestati a Banias, in Siria, nel corso della repressione del governo di Damasco contro le manifestazioni anti-regime. Lo ha denunciato l’esponente dell’opposizione, Ammar Abdulhamid. Stando a quanto dichiarato dal dissidente siriano, Banias sarebbe sotto assedio e sarebbero stati tagliati tutti i servizi essenziali. Il regime continua invece ad addossare ai gruppi “terroristici” le violenze in corso.

Intanto, gli attivisti umanitari di Ondus hanno riferito di un rastrellamento, attuato dalle forze di sicurezza del regime, nella città di Homs. Secondo l’organizzazione, in un mese e mezzo, la repressione del governo siriano ha portato all’uccisione di circa 800 civili.

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here