Sospeso blocco autostrasporto. Raggiunto accordo col governo

Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

Sospeso blocco autostrasporto. Raggiunto accordo col governo

26 Giugno 2008

E’ sospeso il fermo dell’autotrasporto in programma dal 30 giugno al 4 luglio dopo l’intesa raggiunta tra le associazioni di categoria e il ministro delle Infrastrutture Altero Matteoli. Il presidente di Conftrasporto, Paolo Uggè, si dice soddisfatto dell’accordo raggiunto ieri sera con il ministero dei Trasporti. "Abbiamo ottenuto la disponibilità ad utilizzare le risorse finanziarie che saranno inserite in emendamento del decreto legge del governo. Inoltre, abbiamo ottenuto il mantenimento della clausola di salvaguardia", sul prezzo del carburante.

A disposizione del comparto ci saranno oltre 600 milioni complessivi: "Duecento milioni del 2007 – ha detto Uggè – a cui vanno aggiunti altri 200 messi a disposizione dal ministero del Trasporti per quest’anno e, infine, saranno recuperati altri 77 milioni all’anno per tre anni, provenienti da finanziamenti che riguardavano le Autostrade del mare. Non si tratta di risorse nuove – conclude Uggè – ma sono tali da far scongiurare il blocco e raggiungere l’accordo".