Home News Spagna. Eta fredda un imprenditore a colpi di pistola

Spagna. Eta fredda un imprenditore a colpi di pistola

0
2

La banda terroristica Eta ha ucciso un imprenditore di 71 anni, Ignacio Uría Mendizabal, nella località di Azpeitia (Guipúzcoa). L'uomo era responsabile di una delle compagnie che dovevano realizzare il progetto dell'alta velocità nei Paesi Baschi ("Y Vasca").

Secondo quanto è stato appreso, i due sconosciuti avrebbero poco prima rubato un'Alfa Romeo nella località di Deba, dopo aver legato e abbandonato il padrone dell'auto per strada. Con il volto coperto, i terroristi hanno sparato all'uomo vicino al ristorante dove stava pranzando, colpendolo all'altezza del volto e del petto e ferendolo di morte.

La sua compagnia, Altuna y Uría, era già stata oggetto di sabotaggi nel marzo scorso quando aveva ricevuto un primo avvertimento dal gruppo terroristico.

Con l'omicidio di oggi sono già 4 le vittime di Eta nel 2008 ed è la prima dopo l'arresto di Garikoitz Aspiatzu, detto "Txeroki" e considerato il massimo dirigente dell'organizzazione terroristica.

Non è un caso che il sindaco di Azpetia sia Iñaki Errazkin, di ANV, partito che governa a maggioranza assoluta insieme a EA, il partito dell'organizzazione terroristica.

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here