Home News Striscia di Gaza: raid islamico contro scuola Onu

Striscia di Gaza: raid islamico contro scuola Onu

0
36

Nella tarda mattinata di ieri a Rafah, nel sud della Striscia al confine con l’Egitto, un commando di miliziani islamici ha attaccato una scuola dell'Unrwa (l'agenzia dell'Onu per i profughi palestinesi). I funzionari delle Nazioni Unite avevano organizzato una festicciola per i bambini della scuola ritenuta immorale dai miliziani che così hanno attaccato l'edificio con armi automatiche e lanciato bombe a mano. La guardia del corpo di un deputato di al-Fatah è stata uccisa dagli assalitori, altre sei persone sono rimaste ferite.

Già in precedenza elementi islamici di Rafah avevano protestato contro una manifestazione sportiva organizzata nella scuola Umarya di Tel el-Sultan (Rafah), affermando che era in contrasto con i dettami dell'Islam, perché prevedeva che ragazzi e ragazze partecipassero insieme ai giochi sportivi.

All’interno della scuola si trovava il direttore dell'agenzia a Gaza, John Ging. Alcune settimane fa, lo stesso Ging era stato attaccato da un commando di miliziani che cercava di rapirlo. Anche la Scuola americana di Gaza è stata oggetto di un attentato dinamitardo.

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here