priebke

Priebke, 100 anni di un assassino. Veneziani: “Non è male assoluto”

Il ritratto di Erich Priebke offerto oggi su Il Giornale dallo scrittore Marcello Veneziani è fastidiosamente nauseante. Priebke è un criminale che ha partecipato all’uccisione di 335 civili – e chissà quanti altri – e il quadretto del "povero vecchio" fatto dal giornalista odora di nostalgia per altrettanto vecchi "ismi" che fortunatamente ci siamo lasciati alle spalle.