Home 2019

aborto

BIO

Articoli

Nuovo governo e...nuovi obiettivi

Norvegia, i cristiani entrano nel governo: “Ora priorità ai temi etici”

1
Si sono conclusi il 17 gennaio scorso in Norvegia i negoziati che hanno portato alla nuova coalizione di governo, la prima a maggioranza non socialista dal 1985. La c

Il caso dello Stato di New York

Aborto senza limiti, l’Occidente sacrifica i suoi figli sull’altare dell’assolutismo edonista

0
La legge approvata dallo Stato di New York, che consente l'aborto anche fino alla nascita del bambino se la gravidanza viene considerata genericamente un rischio per la "salute" della madre

Giunta umbra nel ciclone

“Pillola abortiva, la Regione Umbria non rispetta le indicazioni sulla RU486”

0
"Pillola abortiva: la Giunta regionale dell'Umbria non rispetta le indicazioni: la liberalizzazione della somministrazione della RU486 in regime di day hospital ha l’obiettivo di sgravare il

Difesa della vita

Quel terribile non detto sulla Consulta e l’eutanasia

1
A giudicare dalla diffusa indifferenza che ha accolto il pronunciamento della Corte Costituzionale sull'eutanasia, passato come una meteora e subito scomparso dal dibattito pubblico, l'impress

Svolta storica

Sorpresa! La Norvegia va verso l’abolizione dell’aborto selettivo

2
La Norvegia è sorprendentemente in procinto di cambiare in senso restrittivo la propria legislazione sull’aborto (Lov om svangerskapsavbrudd), in vigore dal 1976. Si è giunti a questo

Diktat opinion

Quella (finta) democrazia del totalitarismo politically correct

2
“L’Italia è una Repubblica Democratica”. Dell’articolo 1 della nostra Carta Costituzionale si riempiono la bocca un po’ tutti. Perché fondamentalmente tutti sappiamo ch

Dopo il voto pro-aborto in Irlanda...

L’espansione dell’aborto è la campana che annuncia la morte dell’Europa

3
Mentre noi ci accapigliavamo sui risultati elettorali, sul governo giallo-verde, sui ministri, sullo spread e su altre alchimie politiche, in Italia e in Europa si succedevano scadenze decisive e s

A proposito di legge 194

Più punti per abortire che per nascere: ecco il “paradosso umbro” (ma non ditelo alla sinistra)

1
Parlare di aborto di questi tempi, si sa, è diventata un’ardua impresa. Il rischio di venire censurati o tacciati di conservatorismo retrogrado (o epiteti del genere) è pratica

Censura a Pro Vita e dintorni...

Oscurare la vita e promuovere la morte: quelle regole che dividono Roma e Milano

1
La fotografia di un feto di 11 settimane affissa a Roma dal movimento “Pro vita” con su scritto “Tu sei qui perché la tua mamma non ti ha abortito” (lapalissiano verrebbe

Verso il voto

Lazio, Stefano Parisi ai cattolici: “Sì a vita e obiezione di coscienza”

0
“Difendo e difenderò l’obiezione di coscienza del personale medico e sanitario”. Parola di Stefano Parisi, candidato governatore della Regione Lazio per il centrodes

NEWS