Home 2012

patriottismo

BIO

Articoli

Autolesionismo e memoria nazionale

Sull’ingegnere ucciso in Nigeria l’Italia decide di farsi (ancora) male da sola

1
Il 15 febbraio 1942, dopo un attacco durato una settimana, 23.000 giapponesi invasero Singapore, prendendo prigionieri circa 100.000 militari britannici. Insieme al fallito sbarco britannico&n

Uno Stato senza patria

Il “risveglio patriottico” è il tentativo dell’intellighenzia di camuffarsi da destra

1
Sul Foglio dell’8 gennaio Alfonso Berardinelli ha fatto il punto sul “risveglio patriottico” del 2011, le celebrazioni del 150° anniversario dell’unità d’It

Il blog del direttore

Casini difende il suo Paese solo quando il Cav è ormai fuori scena

9
Aristofane, che di commedie se ne intende, diceva: “la patria è lì dove si prospera”. Così sotto il cielo berlusconiano erano in tanti a sentire l’Italia

Lettere ciociare/6

Senza il ‘mito’ del Risorgimento l’Italia perde la sua legittimità politica

1
Marcello Veneziani ha ragione nel dire ai ‘cari neopatrioti di sinistra’: “l’Italia non è cosa vostra”. Da sessant’anni la storiografia progressista &egra

Riscoprire l'amor di patria

Storia d’Italia in quindici punti da far sottoscrivere ai nuovi patrioti

5
Andando in giro per il nostro paese, ci si imbatte sempre più spesso in un’inedita categoria di italiani: fra me e me, li chiamo i “nuovi patrioti”. Signore sofisticat

L'analisi

“Il 150° dell’unità d’Italia è un plebiscito a cui teniamo ancora”

''Come diceva Renan, la nazione e' un plebiscito che si rinnova ogni giorno. Dunque festeggiare oggi l'unita' ha un senso insieme, politico, culturale, etico: è difficile distinguere i diver

NEWS