Home 2017

politica italiana

BIO

Articoli

Giorno di Festa

Il mondo è brutto e cattivo. La soluzione di Alfano? Non guardarlo

0
Il mondo è brutto e cattivo. La soluzione di Alfano? Non guardarlo. “Non ci possiamo alleare alla destra che ci porta fuori dall’Europa e dall’euro, e a sinistra con chi gua

L'analisi

Nella grande nebbia italiana le illusioni di un ceto politico

0
Il quadro politico italiano si evolve senza una vera direzione se non la disperata ma pressante deriva guidata dai grillini. Le mosse di quel che resta del renzismo sono orientate a far votare prim

Come garantire a Renzi il "doppio forno"

L’eterno centro di Casini, ma fuori dal Palazzo c’è un’altra Italia

0
La “proposta indecente” ormai è chiara: prima alcuni spifferi giornalistici su avances attribuite a Verdini; poi le interviste di Pierferdinando Casini, che delinea con chiare

Seguendo la stampa

Marchini, Roma e il nostro futuro

0
Nell'intervista al Corriere della Sera, Alfio Marchini dimostra di aver capito con chiarezza una cosa. Roma è il laboratorio politico dell'Italia del futuro. Lo è anche e soprattutto per il Centr

Comunità alternativa alla sinistra

Cattolici ai tempi dell’Italicum, determinanti come sempre

1
Il dibattito da anni verte su una grande domanda aperta: il mondo cattolico è ancora maggioranza nel paese? Da tempo si sente dire che la società è cambiata, che anche dentro i

Bussole

Il Governo abbatte lo spread, Renzi il suo partito

0
Il governo, e il Nuovo Centrodestra al governo, in nove mesi hanno bloccato la recessione, abbattuto lo spread e invertito la tendenza fiscale. E non abbiamo ancora fatto tutto. Renzi in un s

Opinioni

Se Renzi si ritrasforma nella solita sinistra

0
Le aspettative create nell'opinione pubblica di centrosinistra, ma non solo, dall'affermazione di Matteo Renzi come leader del Partito democratico e nuovo aspirante uomo-chiave della politica itali

Bersani e i guai del clan Bossi

Adesso nel Pd si teme che lo scandalo Lega rilanci il tandem Maroni-Alfano

2
Le battute ironiche e i calici alzati all’indomani dello scoppio dello scandalo Lega. La tentazione di affondare i colpi contro lo storico alleato di Silvio Berlusconi. La sensazione di esser

Governo. Berlusconi: “Fino al 2013 per completare riforme”

0
"Dobbiamo utilizzare al meglio la parte restante della legislatura per completare il risanamento del paese, per avviare una fase di crescita, per completare il nostro programma di riforme n

NEWS