Telecom, Fassino (Ds): media e tlc realtà diverse

LOCCIDENTALE_800x1600
LOCCIDENTALE_800x1600
Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

Telecom, Fassino (Ds): media e tlc realtà diverse

20 Aprile 2007

Secondo Piero Fassino, segretario dei Ds, esistono dei limiti “tra il fare l’operatore nel settore dei media e della telefonia: ho
l’impressione che Mediaset avrebbe dei problemi in questo
senso”.
“Silvio Berlusconi – ha aggiunto Fassino – ha il diritto di fare un’offerta su
Telecom, ma ci sono dei tetti tra l’essere operatore nel settore dei
media e nella telefonia. Ho l’impressione che Mediaset avrebbe
dei problemi in questo senso”. L’esponente Ds ha anche ribadito l’italianità della rete,
anche “se si può discutere che resti in mano pubblica o
privata. Comunque decide
il mercato, non Piero Fassino”.