Terremoto. L’Aquila ricorda le vittime del sisma, 309 rintocchi di campana

LOCCIDENTALE_800x1600
LOCCIDENTALE_800x1600
Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

Terremoto. L’Aquila ricorda le vittime del sisma, 309 rintocchi di campana

06 Aprile 2011

Oltre ventimila aquilani hanno atteso stanotte in Piazza Duomo le 3:32, l’ora in cui due anni fa una violenta scossa di magnitudo 6.3 distrusse il capoluogo abruzzese e altri 56 paesi, provocando 309 vittime e oltre 1.600 feriti.

Il silenzio è stato interrotto dai rintocchi della campana della chiesa delle Anime Sante e dalla lettura dei nomi delle vittime. Lutto cittadino oggi all’Aquila. Atteso Napolitano.