Home News Tremonti a pranzo di lavoro da Berlusconi: vertice per il Mezzogiorno

Tremonti a pranzo di lavoro da Berlusconi: vertice per il Mezzogiorno

0
42

Si è tenuto oggi un pranzo di lavoro a Villa San Martino, la residenza del presidente del Consiglio ad Arcore, in Brianza. Poco dopo le 14.30 Silvio Berlusconi ha ricevuto alcuni ospiti tra i quali, stando alle ipotesi in agenda, il ministro dell'Economia Giulio Tremonti.

In discussione, secondo le attese, dovrebbe esserci il Piano di sviluppo per il Sud. Questa mattina, a margine della firma dell'avviso comune sulla moratoria sui crediti, il presidente di Confindustria Emma Marcegaglia ha chiesto che, nel caso di una nuova cassa del Mezzogiorno, è essenziale istituire una "cabina di regia" affinché i soldi dei Fas, dei fondi strutturali, vengano sicuramente utilizzati per il Mezzogiorno "e non vadano dispersi in mille rivoli". Il presidente di Confindustria ha quindi sottolineato che "è molto importante" che i soldi a disposizione siano "concentrati su poche cose" come "infrastrutture materiali e immateriali, ricerca, scuola e sicurezza".

Sul tema è intervenuto anche il presidente dei senatori del Pdl Maurizio Gasparri, sottolineando che il partito è assolutamente contrario a riedizioni di vecchie formule come la Cassa per il Mezzogiorno: "Preferirei un'agenzia con il compito principale di evitare duplicazione di spese". "Semmai - precisa Gasparri in una nota - riteniamo utile un punto di raccordo snello e agile, una sorta di agenzia con il compito di evitare duplicazioni di spese, sprechi, ritardi, mancati usi di fondi europei, inadempienze delle regioni che soprattutto in luoghi come la Puglia, la Calabria, la Campania presentano una gestione disastrosa". "Quindi - aggiunge Gasparri - non Casse, ma uso rapido dei fondi nazionali, regionali ed europei a disposizione. Questo è il nostro intento. Continueremo poi durante l'estate - conclude il presidente dei senatori del PdL - a discutere il documento per il Mezzogiorno presentato dai gruppi parlamentari del PdL di Camera e Senato, che resta la guida, modificabile e migliorabile, su questo tema".

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here