Home News Turchia, Erdogan: “L’esercito non si occupi di politica”

Turchia, Erdogan: “L’esercito non si occupi di politica”

0
53

Recep Tayyip Erdogan, primo ministro turco, ha espressamente chiesto all'esercito di non intromettersi negli affari politici.

 Il premier si è pronunciato il giorno successivo alla prima votazione in Parlamento per la scelta del nuovo presidente della Repubblica. Ieri il candidato della maggioranza, il ministro degli Esteri Abdullah Gul, non ha ottenuto il quorum di due terzi per essere eletto al primo turno.

L'esercito, tradizionale difensore della laicità dello stato turco, ha espresso con fermezza la sua opposizione all'elezione di Gul, che ha un noto passato da militante islamico.

Oggi, intanto, si riunisce per l'ultima volta nella composizione attuale il Consiglio per la Sicurezza Nazionale, formato da esponenti civili e militari. La prossima riunione dell'organo verrà presieduta preseduta dal nuovo Capo di Stato. Stando a quanto preannunciano alcuni media, l’incontro potrebbe concludersi con un comunicato degli esponenti militari per ribadire l'impegno delle Forze Armate a vigilare sugli articoli della Costituzione, turca che riguardano le caratteristiche secolari dello stato.

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here