Udine. Gdf  scopre evasore totale per 5,7 milioni di euro

LOCCIDENTALE_800x1600
LOCCIDENTALE_800x1600
Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

Udine. Gdf scopre evasore totale per 5,7 milioni di euro

18 Giugno 2010

Un’evasione fiscale per 4,2 milioni di euro è stata scoperta dagli uomini della Tenenza Guardia di Finanza di Palmanova al termine di una verifica fiscale effettuata nei confronti di una azienda attiva nel settore di lavori di meccanica generale.

Una società della bassa friulana ha omesso di presentare per il 2008 le dichiarazioni annuali ai fini dell’Iva e dell’Irap qualificandosi nei confronti dell’Erario come evasore totale. I finanzieri sono inoltre riusciti ad accertare e quindi a segnalare all’Agenzia delle Entrate costi di manodopera non veritieri per un importo di circa 1,5 milioni di euro.

Gli operai impiegati spesso specializzati, come è stato accertato, erano alle dirette dipendenze di altre società con contratti non regolari. Dall’inizio dell’anno, le Fiamme Gialle Udinesi, tramite la conoscenza economica del territorio e gli elementi informatici a disposizione, hanno individuato 55 evasori totali, recuperando a tassazione, dai soli evasori totali, circa 20 milioni di euro con un incremento rispetto allo stesso periodo del 2009 di quasi 18 punti percentuale.