Home News Ue. Barrot: “Presto online sito rivolto ai bambini”

Ue. Barrot: “Presto online sito rivolto ai bambini”

0
24

La Commissione europea intende sensibilizzare direttamente i bambini sui loro diritti e prima dell'estate prossima varerà anche un sito internet, in tutte le lingue dell'Unione, interamente dedicato e rivolto ai piccoli.

La nuova iniziativa è stata illustrata dal vicepresidente dell'esecutivo Ue, titolare per Giustizia, libertà e sicurezza, Jacques Barrot, in un incontro con i rappresentanti delle regioni e degli enti locali europei, a Bruxelles, sul tema dei diritti dei bambini. Tra i progetti già attuati dalla Commissione, Barrot ha ricordato anche l'attivazione del numero unico 116000 per lanciare l'allarme sulla scomparsa dei minori, operativo già in alcuni paesi, compreso l'Italia, ma ancora da attuare in altri.

Molti i programmi Ue già finanziati, ha sottolineato il commissario, anche sul versante della lotta al turismo sessuale e alla pedopornografia, in particolare quella su internet. Al dibattito, nella sede del Comitato delle regioni, è intervenuto il presidente della Regione Toscana Claudio Martini che ha puntato l'attenzione soprattutto sulle iniziative che le regioni e gli enti locali possono prendere per l'integrazione dei bambini immigrati. La presidente della provincia di Reggio Emilia Sonia Masini ha invece illustrato ai colleghi europei le iniziative per garantire il diritto all'istruzione fino dalla nascita ed in questo ambito il ruolo degli asilo nido.

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here