Ue. Via libera definitivo della Commissione al mais transgenico

LOCCIDENTALE_800x1600
LOCCIDENTALE_800x1600
Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

Ue. Via libera definitivo della Commissione al mais transgenico

30 Novembre 2009

Via libera della Commissione europea al mais transgenico Mir604 della Syngenta. Resistente agli insetti, il Mir604 è destinato all’impiego negli alimenti e soprattutto nei mangimi, quindi a essere trasformato ma non coltivato nell’Ue.

La decisione è stata presa dopo che il Consiglio dei ministri dell’agricoltura dell’Ue non si è pronunciato, il 20 novembre scorso, sulla proposta di dare il via libera o meno al nuovo mais Ogm.

La richiesta di autorizzazione era approdata al Consiglio Ue dopo che il Comitato europeo per l’alimentazione umana e animale non era riuscito a riunire sulla proposta né una maggioranza a favore, né una contraria.

Secondo le procedure in vigore, la richiesta di autorizzazione è tornata alla Commissione europea che oggi l’ha approvata definitivamente. Il mais Mir604 ha ottenuto il parere scientifico favorevole dell’Agenzia europea per la sicurezza alimentare (Efsa).