Home News Umbria, ormai è chiaro: trionfo centrodestra, Pd-M5S staccati di 20 punti

Regionali Umbria

Umbria, ormai è chiaro: trionfo centrodestra, Pd-M5S staccati di 20 punti

0
17

Risultato consolidato 

Con la quarta proiezione di SWG per la MaratonaMentana il risultato di assesta: la Tesei con il 57,5%è di fatto la nuova governatrice dell’Umbria. Bianconi si ferma per il momento al 35,8%. Per quanto riguarda le liste, la Lega conferma le percentuali delle scorse elezioni europee: 37,3%. Ottimo risultato di Fratelli d’Italia che arriva al 10,4%. Forza Italia si attesta al 5,3%. Il Pd arriva al 20%, male i 5Stelle con l’8,3%.

Prime proiezioni 

Secondo le prime proiezioni sui dati reali, Donatella Tesei (centrodestra) sarebbe al 60%, staccando di quasi 27 punti percentuali Vincenzo Bianconi (Pd-M5S) che si fermerebbe al 33%. Prime proiezioni anche sulle liste: Lega al 38%, Fratelli d’Italia 11%, Forza Italia al 5,8%. Per il centrosinistra: Pd al 19%, M5S 8,6%.

Exit Poll 

Il fatto che l’affluenza fosse cresciuta di parecchi punti percentuali aveva suggerito come la partecipazione potesse far svoltare l’Umbria. Una regione spesso schiacciata sulle dinamiche del centrosinistra, che pare proprio aver scelto di cambiare di segno. Stando ai primi exit pool, per esempio quelli riportati da Election Day, la Tesei può sfondare il muro del 60%, mentre Bianconi, candidato presidente dei giallorossi, potrebbe non arrivare neppure al 40%. Il governo giallorosso riceve così un avviso di sfratto. L’esecutivo guidato dal presidente Giuseppe Conte era chiamato al primo vero e proprio test: il risultato, che andrà però confermato dalle proiezioni che seguiranno, è più che esplicativo. L’alleanza naturale tra Partito Democratico e MoVimento 5 stelle è stata bocciata di netto al primo importante appuntamento.

 

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here