Unioni gay, Roccella: Camera decide in piena autonomia

LOCCIDENTALE_800x1600
LOCCIDENTALE_800x1600
Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

Unioni gay, Roccella: Camera decide in piena autonomia

28 Febbraio 2015

"La Cirinnà come il duce: il matrimonio gay si faccia ‘d’imperio’, e la Camera non osi cambiare quel che ha fatto il Senato. Cirinnà dimentica che al Senato la legge non è ancora stata votata, che la Camera ovviamente lavora e decide in autonomia, e che, in futuro, sarà il Senato ad essere abolito.." Lo afferma Eugenia Roccella, parlamentare di Area Popolare e Vicepresidente della Commissione Affari Sociali della Camera.