Home News Usa. Incendi nel nord della California, evacuate più di 2mila persone

Usa. Incendi nel nord della California, evacuate più di 2mila persone

0
52

Il nord della California da quattro giorni è divorato da enormi incendi boschivi che hanno già provocato l'evacuazione di 2.200 persone nella regione di Santa Cruz e impegnano 6.800 vigili del fuoco e oggi il governatore dello stato, Arnold Schwarzenegger, ha intimato ai residenti di lasciare immediatamente le loro case nelle aree a rischio, obbedendo all'ordine obbligatorio di evacuazione.

Nella zona, dove le fiamme hanno già distrutto oltre 27.000 ettari di vegetazione, è stato dichiarato in serata lo stato d'emergenza. Lo riportano i media californiani online. Il governatore, arrivato poco fa sui monti di Santa Cruz dal Massachusetts, dove ha partecipato ai funerali della suocera, Eunice Kennedy Shriver, sorella di Jfk, ha incontrato i vigili del fuoco. "Questi incendi - ha detto - saranno diversi dal solito per via del terreno", insolitamente impervio e selvaggio. "È molto difficile portarvi uomini e attrezzature" ed è per quello, ha aggiunto Schwarzenegger, che vengono impiegati così massicciamente elicotteri e aerei antincendio.

Le comunità già parzialmente evacuate sono quelle di Swanton e di Bonny Doon, in una regione di foreste selvagge alternate a vigneti. Finora sono state evacuate 2.200 persone ma molti residenti tengono duro, anche perchè finora nessuna abitazione, benchè minacciata dalle fiamme, è stata distrutta. Finora non ci sono neanche feriti.

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here