Usa: “irrazionali” le accuse di Putin

Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

Usa: “irrazionali” le accuse di Putin

28 Agosto 2008

Alta tensione tra il Cremlino e la Casa Bianca.

Gli Stati Uniti definiscono le accuse del Primo ministro russo Vladimir Putin, in merito alla presunta mano degli Usa dietro al conflitto in Georgia per ragioni di politica interna, "irrazionali".

Dopo l’attacco del premier russo Putin, la Casa Bianca ha comunicato che potrebbe annullare l’accordo di cooperazione con Mosca sul nucleare civile.