Usa. McCain lancia il progetto per l’autonomia energetica dal 2025

Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

Usa. McCain lancia il progetto per l’autonomia energetica dal 2025

26 Giugno 2008

Il candidato repubblicano alle elezioni presidenziali americane, John McCain, ha lanciato ieri il "progetto Lexington", ambiziosa sfida per portare gli Stati Uniti all’autonomia energetica dal 2025.

A pochi giorni dalla festa nazionale del 4 luglio, il progetto è stato chiamato Lexington in omaggio a una delle prime battaglie della guerra d’indipendenza americana nel 1775. Ed è in termini di sicurezza nazionale che John McCain ha sottolineato l’urgenza di immunizzare il paese contro i rischi dell’approvvigionamento e dei prezzi del petrolio.

"La dipendenza dell’America dal petrolio straniero era inquietante 35 anni fa, allarmante venti anni fa, è pericolosa oggi" ha dichiarato McCain a Las Vegas (Nevada). "A partire dal prossimo mandato presidenziale, dobbiamo prendere il controllo del nostro futuro energetico e tornare a essere padroni del nostro destino" ha detto McCain.

"Cominciamo oggi con questo impegno: in un mondo di fornitori di petrolio ostili e instabili, questo paese raggiungerà l’indipendenza strategica entro il 2025" ha promesso il senatore dell’Arizona, indirizzandosi in particolare a "colore all’estero basano il loro potere da un incidente geologico".

(fonte Afp)