Usa. Parlamentare del Congresso ferita in sparatoria a Tucson

LOCCIDENTALE_800x1600
LOCCIDENTALE_800x1600
Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

Usa. Parlamentare del Congresso ferita in sparatoria a Tucson

08 Gennaio 2011

Una parlamentare della Camera dei rappresentanti Usa, Gabrielle Gifford, è stata ferita insieme a varie altre persone in una sparatoria nel corso di un evento pubblico a Tucson, in Arizona. Lo riferisce il sito del ‘New York Times’, secondo il quale la sparatoria è avvenuta in una panetteria, precisando che la parlamentare è stata colpita alla testa da una distanza ravvicinata. Per ora non si hanno ulteriori dettagli sull’accaduto né sulle condizioni della politica.

Secondo l’emittente Fox News, la parlamentare, del Partito Democratico, è stata trasportata alla Clinica Universitaria di Tucson. Ferite sono altre 11 persone, tra cui membri del suo staff. L’autore dell’attentato è stato già arrestato. L’uomo si era avvicinato e all’improvviso aveva cominciato a mentre la politica stava tenendo un discorso. Ancora non si hanno dettagli sulle ragioni dell’attacco.

I primari hanno fatto sapere di essere "piuttosto ottimisti sulla possibilità di salvarla": così uno dei medici dell’ospedale di Tucson dove è stata ricoverata Gabrielle Giffords ha risposto alle domande dei cronisti nella prima breve conferenza stampa seguita alla sparatoria.