Home News Vaticano scomunica l’“Esercito di Maria”

Vaticano scomunica l’“Esercito di Maria”

1
7

La Congregazione per la dottrina della fede ha scomunicato il movimento canadese, che ha sede nell'arcidiocesi di Quebec, la cosiddetta “Comunità della Signora di tutti i popoli”, noto soprattutto con il nome di “Esercito di Maria”.

La notizia è stata diffusa dalla Conferenza episcopale del Canada in una dichiarazione in cui ha sottolineato come il provvedimento abbia ricevuto l'approvazione di Benedetto XVI. La scomunica da parte del Pontefice è stata immediata, perché l’Esercito di Maria è ritenuto eretico.

La dichiarazione di scomunica è stata emessa l’11 luglio 2007 dalla Congregazione per la Dottrina della Fede e firmata dal cardinale William Levada, il prefetto del dicastero vaticana, e dal segretario, mons. Angelo Amato.

La scomunica poi giunta soltanto dopo una serie di consultazioni con i vescovi canadesi, che già nel 2001 avevano espresso il proprio giudizio con una nota dottrinale negativa.

  •  
  •  

1 COMMENT

  1. La figura di Maria per i cristiani evangelici
    Sarei curioso di conoscere le motivazioni di tale scomunica. Di certo la figura di Maria come Madre di Dio, e non come mamma di Gesù, è qualcosa che esula dalla Bibbia. Una delle profonde divisioni tra il mondo cattolico e quello protestante la si può riscontrare proprio nella considerazione della figura di Maria che nella dottrina cattolica risulta essere una “superdonna”, senza peccato e assunta in cielo. La visione di Maria “evangelica” invece è profondamente diversa pur rispettosissima, la si può evincere da questo trattato: http://www.laparola.info/node/421

    http://www.laparola.info

    alex.kirk

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here