Home News Veltroni a Bertinotti: “Fermo al passato”

Veltroni a Bertinotti: “Fermo al passato”

0
59

"Noi siamo il partito del centrosinistra, del riformismo italiano e del patto tra i produttori. Fausto pronuncia parole che sono di un altro tempo come lotta di classe e Italia fuori dalla Nato. Noi abbiamo una visione diversa". Così Walter Veltroni.

Il leader del Pd nel corso della registrazione di "'Porta a porta" ha risposto alle critiche mosse da Fausto Bertinotti alle candidature del Pd che vedono assieme l'operaio Antonio Boccuzzi con l'imprenditore Massimo Calearo.

Veltroni contesta che se l'Italia vuol tornare a crescere c'è bisogno di un patto tra i produttori e poi spiega le decisioni del Pd anche con un cambiamento di mentalità: "L'Italia è stanca di essere divisa secondo schemi novecenteschi".

Fausto Bertinotti stamni aveva detto: "Io l'alleanza con chi candida il Falco di Federmeccanica che ha attaccato i lavoratori non la faccio". Quella candidatura, aveva spiegato il presidente della Camera "ha illustrato la differenza strategica che covava sotto le ceneri tra noi e il Pd. Il Pd è un partito interclassista con la prevalenza delle imprese sui lavoratori, mentre per noi si deve stare al fianco degli operai".

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here