Home News Venezuela: Chavez minaccia un’altra televisione

Venezuela: Chavez minaccia un’altra televisione

1
45

Il presidente venezuelano ha minacciato di chiudere una seconda stazione televisiva, la Globovision, se continuerà a incitare i telespettarori a protestare contro la chiusura della rete indipendente Radio Caracas Television (Rctv).

"Voglio avvertire il popolo venezuelano, i nemici della patria, specie quelli dietro le quinte... vi chiamo per nome, Globovision. Deciderete fino a che punto spingervi, se volete, esortando alla disobbedienza, incitando all'omicidio", ha dichiarato Chavez in un discorso trasmesso da diverse radio e televisioni.

Intanto migliaia di studenti stavano protestando a Caracas per la chiusura di Rctv. Una decina di manifestanti sono stati feriti negli scontri con la polizia. Nel suo discorso, Chavez ha sottolineato che il ministro dell'Informazione William Lara ha chiesto alla procura generale di aprire un'inchiesta sui programmi di Globovision. Secondo il presidente, la rete televisiva incoraggia apertamente il suo assassinio. Vanno avanti da giorni le proteste contro la decisione di chiudere le trasmissioni della rete indipendente Rctv, la più antica e popolare del paese. I programmi sono cessati la notte di luned' e sostituiti da un canale controllato dal governo, Televisora Venezolana Social (Teves). Chavez ha spiegato di non aver rinnovato la licenza di Rctv perché la rete aveva sostenuto il fallito golpe contro di lui nel 2002.

 

  •  
  •  

1 COMMENT

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here