Home News Violenza sessuale. Comprò e violentò donna, condannato a 5 anni

Violenza sessuale. Comprò e violentò donna, condannato a 5 anni

0
43

È stato condannato a 5 anni e 10 mesi di reclusione un pensionato milanese di 57 anni accusato di aver segregato nella sua casa, violentato ripetutamente per otto mesi e costretto a prostituirsi una donna di 28 anni del Mozambico, dopo averla comprata nel suo Paese d'origine.

La sentenza è stata emessa con rito abbreviato dal gup di Milano Andrea Pellegrino. L'uomo, Agostino Ardigò, senza precedenti penali, aveva conosciuto la vittima nel 2007 su una spiaggia in Mozambico. Si era fatto conoscere dagli zii della donna, aiutandoli per alcuni lavori in casa, e prima del rientro in Italia gli aveva comunicato che l'avrebbe portata con sè e che l'avrebbe sposata. Per un anno ha inviato 100 euro al mese alla famiglia, che intanto faceva pressioni sulla giovane affinchè accettasse la proposta di matrimonio.

Dopo un mese di convivenza, il pensionato ha iniziato a violentarla, sottoponendola anche a pratiche sadomaso. Di fronte ai suoi rifiuti la picchiava con violenza. In seguito, l'ha costretta a prostituirsi con un uomo egiziano che è stato condannato a 2 anni e 8 mesi. Due vicine di casa, a cui si era rivolta, l'hanno convinta a scappare, mentre l'uomo addirittura denunciava la sua scomparsa ai carabinieri. Nel novembre dello scorso anno le indagini coordinate dal pm Ester Nocera avevano portato all'arresto del pensionato accusato di violenza sessuale aggravata, sequestro di persona e induzione alla prostituzione.

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here