Home News Violenza sessuale. Un 17enne accusa un carabiniere di Prato

Violenza sessuale. Un 17enne accusa un carabiniere di Prato

0
55

Violenza sessuale nei confronti di un diciassettenne che avrebbe fermato e trovato in possesso di hashish: sarebbe questa l'accusa, come riportato oggi da due quotidiani, mossa nei confronti di un carabiniere in servizio al comando provinciale di Prato.

Secondo quanto scritto dai giornali, il diciassettenne sarebbe stato fermato insieme a un amico coetaneo dal carabiniere in pattuglia con un collega. I due minorenni vennero trovati in possesso di una modesta quantità di hashish. Di quel controllo però non ci sarebbe traccia di alcun verbale e i due giovani sarebbero stati lasciati andare via.

Qualche giorno più tardi uno dei due sarebbe stato contattato dal militare che, forse facendo leva sul timore di subire una denuncia o una segnalazione, sarebbe riuscito a invitarlo nel suo appartamento, in provincia di Pistoia, teatro poi della presunta violenza.

Un incontro che sarebbe stato anche filmato dal militare. Il diciassettenne si sarebbe poi confidato con i genitori, la cui richiesta di spiegazioni al comando ha fatto scattare gli accertamenti. Il carabiniere accusato di violenza nega ogni addebito. Nei guai sarebbe finito anche il collega, ora in malattia, per la mancata segnalazione del controllo. Entrambi i militari sono stati spostati di servizio ma non sospesi.

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here